Stagione Teatrale 2016/2017

Teatro degli Oscuri Torrita di Siena

Nuovi spettacoli

e tantissime novità

Protagonisti Speciali!

provenienti da tutta Italia

“HO ADOTTATO MIO FRATELLO”: Lo spettacolo dei "Pezzi di Nerd" va in scena al Teatro degli Oscuri

A chiunque abbia un fratello o una sorella sarà sicuramente capitato di litigarci, farsi dei dispetti o scaricargli addosso le proprie colpe di fronte ai genitori. Tali, infatti, sono le dinamiche comuni e quotidiane che scaturiscono quando si è costretti a vivere e a misurarsi con un’altra persona. Le pagine della letteratura, ad esempio, sono piene di fratelli litigiosi, di quelli minori che adorano senza essere corrisposti quelli più grandi o di quelli che si danno fastidio a vicenda solo perché fratelli. Un fratello o una sorella visti dunque a metà tra il miglior nemico e il peggiore amico. Tuttavia crescendo il rapporto cambia, con l’età si accettano di più i difetti dell’altro e ci si avvicina, perché in fondo le esperienze di vita iniziano a essere le stesse. Leggi tutto

Tutto esaurito al teatro degli Oscuri per “Nel nome del padre” di Marco Morandi

Nel nome del padre”, già il titolo sembra dire tutto:  o quasi. Un figlio d’arte, Marco, cresciuto all’ombra di quel famoso padre Gianni “costretto” alla familiarità di certi personaggi come Antonioni, Dalla, Mina, Celentano, Pasolini; “costretto” volente o nolente a proseguire quelle orme già tracciate da quella famiglia che di musica si è nutrita e si nutre ancora.  Marco è un’interprete poliedrico, innamorato della musica, innamorato proprio di tutti quegli artisti che gli hanno trasmesso l’amore per la musica. E sul palcoscenico del Teatro degli Oscuri di Torrita di Siena dove è stato portato lo spettacolo registrando tutto esaurito, viene fuori un’artista completo capace di passare con disinvoltura non solo dalla chitarra al violino ma soprattutto da un omaggio al suo ispiratore Rino Gaetano, a Lucio Dalla e a Giorgio Gaber; Leggi tutto


Direzione Artistica: - Laura Ruocco

A seguito del riscontro estremamente positivo di pubblico, sponsors e Amministrazione Comunale per l’organizzazione della passata Stagione Teatrale Torritese, la Compagnia Teatro Giovani sarà di nuovo a capo della gestione della prossima stagione. Tante le novità ma anche le conferme.

Confermato lo slogan #civediamoateatro, espressione di una precisa idea di condivisione tra le persone, condivisione di messaggi, sapori e soprattutto, storie con le quali trascorrere quasi due ore d’intrattenimento.

Rimane l’idea vincente del doppio spettacolo, alle 19.00 e alle 21.15, preceduti entrambi da un aperitivo con i prodotti locali ma soprattutto con i partner enogastronomici della nuova stagione, che potranno così direttamente far assaggiare i loro prodotti e promuoverne la vendita. Confermata la presenza prestigiosa di Fisar che si occuperà dell’organizzazione e del servizio di questo momento aggregante.

Prestigiosi i protagonisti della prossima stagione che, come suggerito anche dal pubblico dello scorso anno, spazieranno dal monologo alla commedia, allo spettacolo di improvvisazione fino a toccare  momenti anche di grande emotività con linguaggi molto nuovi.

Un’importante novità l’introduzione di 3 proiezioni cinematografiche, rivolte principalmente ai giovani.

Continuerà anche la rassegna per le scuole e le famiglie arricchita sia in termini numerici che di valore aggiunto. I protagonisti, quasi sempre, saranno proprio i ragazzi, in scena per i ragazzi seduti in sala.